Il nostro primo compleanno

06 FEBBRAIO 2019 | Varie

Con questo numero la Newsletter di APF spegne la sua prima candelina.

Il bilancio della nostra iniziativa, dopo un anno di vita, si chiude in attivo.

Per noi è stata un’esperienza gratificante, sia in termini di crescita professionale, sia per gli attestati di stima che abbiamo ricevuto.

La cosa che più ci conforta e ci spinge a continuare è la speranza che il nostro lavoro sia utile a chi ci legge. 

E’ per questo che chiediamo ai nostri lettori di perdonare i nostri errori e le nostre mancanze e di continuare a rinnovarci la fiducia che ci hanno sin qui dimostrato.

E’ proprio questa fiducia la miglior motivazione per cercare di fare sempre di più e sempre meglio.

Un grazie sentitissimo, quindi, a tutti voi che ci leggete.

Ed un vivo ringraziamento a tutti i redattori, sia quelli della prima ora che a quelli giunti a darci man forte lungo questa prima tappa del nostro cammino, col loro entusiasmo, con la loro professionalità e col loro lavoro.

Sono loro che ci hanno consentito di far giungere a tutti voi, in quest’anno di lavoro, 20 numeri ordinari e 4 speciali della Newsletter, con oltre 250 news.

Rileggendo oggi gli impegni che ci eravamo presi, presentandovi la nostra iniziativa, penso di poter dire che li abbiamo rispettati.

Ci eravamo proposti di darvi “un’informazione il più possibile assidua, completa ed imparziale, seguendo gli sviluppi della giurisprudenza della Cassazione, ma anche le decisioni dei Giudici di merito”.

E credo che così sia stato.

Ma soprattutto avevamo scritto che “un punto fermo del nostro lavoro sarà quello di mettere a disposizione i testi delle sentenze, degli altri provvedimenti giurisprudenziali e dei documenti… che commenteremo nelle nostre news, in modo che siano immediatamente consultabili e scaricabili” da tutti.

E pure questo impegno, al quale tenevamo molto, è stato mantenuto.

Da qui ripartiamo, per continuare a crescere.

Avv. Giampaolo Miotto
Coordinatore della Redazione